Moduli

 

Il corso si struttura in 3 moduli fondamentali di didattica frontale più un modulo dedicato alle attività di stage, redazione della tesi e preparazione del project work. Ogni modulo è coordinato da un responsabile e viene sviluppato mediante un formato di didattica frontale centrato sui principi di base e gli aspetti e strumenti metodologici e da una serie di approfondimenti operativi attorno a studi di caso, seminari e visite tecniche.

Il corpo docente è formato sia da docenti universitari che da esperti esterni qualificati (dirigenti, consulenti, ecc.) nel campo dei trasporti e della logistica.

E’ possibile l’iscrizione a singoli moduli del master.

 

 

L’articolazione per moduli è la seguente:

  • Modulo I : I trasporti e la logistica: aspetti introduttivi e scenari evolutivi
  • Modulo II: Principi ed elementi fondamentali di logistica
  • Modulo III: Logistica, ICT e nuove tecnologie

 

Modulo 1

I trasporti e la logistica: aspetti introduttivi e scenari evolutivi

15 CFU – 112 ore di lezione frontale

 

 

L’obiettivo del primo modulo è la creazione di una base di conoscenza condivisa tra i frequentatori relativamente all’economia dei trasporti ed ai fondamenti di logistica. Durante questo modulo si analizzano le caratteristiche tecnico/economiche delle diverse modalità di trasporto nel contesto geoeconomico globale. Una particolare attenzione viene posta sui driver di cambiamento delle relazioni commerciali internazionali e dei fattori demografici, fondamentali per comprendere le dinamiche di produzione/consumo. Sempre in questo modulo vengono introdotti i principali temi della logistica come la gestione della produzione, dei trasporti, delle scorte e dei magazzini.

 

 

Modulo 2

Principi ed elementi fondamentali di logistica

15 CFU – 152 ore di lezione frontale

 

 

Il modulo si concentra sulla Supply Chain e sulle dinamiche relazionali esistenti all’interno della stessa. Grande attenzione viene posta sulle funzioni di planning e forecasting come momento fondamentale all’interno dell’impresa per governare in modo ottimale Supply Chain sempre più complesse e dove il consumatore assume in modo ancora più evidente profili di imprevedibilità. Durante il modulo vengono forniti ai frequentatori gli strumenti per comprendere queste funzioni e per poi utilizzarle nell’efficientamento dei processi. Il modulo si concentra anche sulla gestione di network fisici complessi ed in questo contesto viene affrontata la tematica dell’acquisto e successivo coordinamento di servizi logistici.

 

 

Modulo 3

Logistica, ICT e nuove tecnologie

15 CFU – 111 ore di lezione frontale

 

Il terzo modulo del programma formativo si concentra sulle innovazioni, sia soft sia hard, degli strumenti ICT a supporto del Supply Chain management. Durante il modulo sono forniti ai frequentatori gli strumenti per comprendere la complessità dei network informativi aziendali e le soluzioni a disposizione per aumentare le performance della Supply Chain. Al termine del modulo i frequentatori sono in grado di disegnare i processi relativi allo scambio informativo e fisico all’interno dell’impresa e verso gli altri attori della catena del valore. Inoltre, il modulo fornisce le basi metodologiche per espletare una software selection, processo necessario all’impresa per la selezione delle soluzioni adatte alla semplificazione di determinati processi.