IL MASTER

IL MASTER IN GLOBAL SUPPLY CHAIN MANAGEMENT AND LOGISTICS SI STRUTTURA IN 3 MODULI DI DIDATTICA FRONTALE PIÙ UN MODULO DEDICATO ALLE ATTIVITÀ DI STAGE, PREPARAZIONE DEL PROJECT WORK E REDAZIONE DELLA TESI.

OGNI MODULO È COORDINATO DA UN RESPONSABILE E VIENE SVILUPPATO MEDIANTE UN FORMATO DI DIDATTICA FRONTALE CENTRATO SUI PRINCIPI DI BASE E GLI ASPETTI E STRUMENTI METODOLOGICI E DA UNA SERIE DI APPROFONDIMENTI OPERATIVI ATTORNO A STUDI DI CASO, SEMINARI E VISITE TECNICHE.

Gli Obiettivi

1. Sviluppare forti competenze manageriali nella gestione della supply chain per la competitività delle imprese.

2. Fornire agli studenti strumenti operativi in grado di rendere concreto il potenziale di competitività e sviluppo economico di un certo territorio

3. Sviluppare conoscenze e competenze professionali in riferimento alle diverse problematiche gestionali e pianificatorie di quei soggetti che offrono professionalmente i servizi logistici e di trasporto necessari alle imprese per la loro competitività.

4.Offrire allo studente la padronanza di tecniche, strumenti e metodologie specifiche.

5.Sviluppare figure professionali, operanti a diversi livelli nel settore privato e pubblico, in grado di farsi interpreti delle esigenze della domanda ed offerta del mercato dei servizi logistici in un’ottica territoriale.

6.Fornire ai partecipanti competenze altamente qualificanti che costituiscono i requisiti essenziali per una carriera di elevato livello nel mondo degli operatori privati e pubblici.

SBOCCHI PROFESSIONALI

– Imprese industriali e commerciali: pianificazione, organizzazione e gestione delle strategie della direzione logistica nell’ambito delle attività della supply chain;
– Imprese di servizi di trasporto e di logistica integrata (operatori logistici specializzati): pianificazione, organizzazione e gestione di una gamma di servizi diversificati (trasporto, magazzinaggio, gestione scorte, information technology, ecc.) per le imprese produttive e commerciali;
– Imprese di servizi: gestione delle problematiche connesse ai rischi del trasporto;
– Organismi pubblici con finalità istituzionali relative alla pianificazione e valutazione a livello territoriale nel campo dei sistemi logistici e di trasporto merci: analisi e pianificazione della competitività di aree territoriali dal punto di vista dell’organizzazione dei sistemi logistici e trasportistici e valutazione delle conseguenti azioni di politica ai diversi livelli per lo sviluppo economico;
– Organismi pubblici e privati, istituti e centri di ricerca, società specializzate nella consulenza relativa alle attività di logistica e di trasporto: supporto alle decisioni in ambito privato e per gli organi politici e pianificatori attraverso la realizzazione di studi e ricerche con forte ricaduta applicativa

90%

assunzioni entro un anno

Il Master ha una durata di 375 ore di teoria e 600 ore di stage o Project work

I partecipanti svolgeranno il periodo di stage presso selezionate imprese ed enti pubblici e privati. Sono supportati da un tutor aziendale ed il tutor del master. Per i partecipanti occupati il periodo di stage può assumere la forma di un progetto on the job (project work) supportato dai responsabili del corso.

 

Nostre collaborazioni

BRETON S.P.A. | DUB PUMPS S.P.A | ELEVANTE | BENETTON GROUP | IKEA ITALIAN DISTRIBUTION S.R.L. | BONDUELLE ITALIA S.R.L. | GRUPPO CODOGNOTTO | LUXOTTICA GROUP | P&G | CST LOGISTICA TRASPORTI S.R.L. | D.B. GROUP S.P.A. | TICONTRACT | ELECTROLUX | GRUPPO DAB | MORELLATO | DE’LONGHI S.P.A | BARTOLINI S.P.A | GRUPPO COIN | OVS | IVECO | DE BORTOLI SPEDIZIONI S.R.L | FISCHER ITALIA | WÄRTSILÄ| FIORITAL S.P.A. | GEFCO ITALIA S.P.A. | SAFILO | MOSCOT | DANIELI | TRIESTE MARINE TERMINAL | DAB WATER TECHNOLOGY | ZOPPAS INDUSTRIES | PSA VENICE | DHL | MASERATI |

NEWS